Il Circolo
SPECIAL BEACH FOR SPECIAL PEAPLE PDF Stampa E-mail

imaggine autism Si svolgerà sabato 3 e domenica 4 settembre 2016, sempre con inizio alle ore 11:00, presso il lido “Il Giglio di Mare”, Corso Beato Simeone n. 39 - Zona Lago, Santa Maria di Castellabate (SA), la manifestazione “SPECIAL BEACH FOR SPECIAL PEOPLE” promossa da: Autism Aid onlus, A.S.C. Attività Sportive Confederate - Comitato Regionale della Campania, Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, Gym Sport Mania; in collaborazione con: AMESCI, Cilento4all, Cilentomania, Circolo ILVA Bagnoli, Fondazione Banco di Napoli, RTC Quarta Rete, Villa Minieri Eventi & Resort; con il patrocinio del Comune di Castellabate.

L’evento - aperto a tutti - dedicato a ragazzi con autismo e alle loro famiglie, prevede attività di nuoto per salvamento, giochi, premiazioni, con la partecipazione di “ragazzi speciali” coadiuvati da atleti della squadra Gym Sport Mania.
Data della manifestazione:

3 e 4 settembre 2016

Sede di svolgimento:

lido “Il Giglio di Mare”, Corso Beato Simeone n. 39 - Zona Lago, Santa Maria di Castellabate (SA)

Programma:
sabato 3 settembre 2016 - attività di nuoto per salvamento con la partecipazione di ragazzi speciali e atleti della squadra Gym Sport Mania
ore 11:00: iscrizione dei partecipanti
ore 11:30: presentazione del materiale tecnico (tavola, manichino, torpedo …) a cura di Istruttori Federali di nuoto per salvamento
ore 12:00: dimostrazione dell’uso della tavola e del torpedo
ore 13:30-15:00: pausa pranzo
ore 15:00: gare di bandierine
ore 16:30: gare di nuoto in acque libere
ore 18:00: premiazioni
ore 18:30: rinfresco
domenica 4 settembre 2016 - giochi e gare in spiaggia con la partecipazione di ragazzi speciali e atleti della squadra Gym Sport Mania

 
COPPA NISIDA XVI EDIZIONE PDF Stampa E-mail

comunicato Coppa Nisida 2016 01 comunicato Coppa Nisida 2016 02

 
PATTINAGGIO ARTISTICO - TROFEO ILVA PDF Stampa E-mail

volantino trofeoIlva 2016 01

 
II° TORNEO DI TENNIS PDF Stampa E-mail

BAH

 
ROWING AND MORE FOR SPECIAL NEEDS PDF Stampa E-mail

IMG 1760 Il progetto ROWING AND MORE FOR SPECIAL NEEDS nasce dalla necessità di promuovere percorsi di valorizzazione delle potenzialità psico - relazionali dei ragazzi con bisogni speciali, sia con disturbi dello spettro autistico sia minori afferenti al Servizio Diurno Polifunzionale di Nisida.

In questa area di bisogni le risposte istituzionali risultano, ad oggi, nell’ambito territoriale di riferimento, ancora insufficienti, particolarmente nell’ottica delle buone prassi interdisciplinari e di “rete”.

In ragione di ciò, la Sezione Canottaggio del Circolo ILVA Bagnoli, sensibile al sociale per sua vocazione statutaria, ha inteso implementare, sviluppare e coordinare una straordinaria sinergia con: l’Università degli Studi di Napoli Federico II - Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, il Servizio Diurno Polifunzionale di Nisida e l’Associazione Autism Aid onlus.

Tale sinergia, adeguatamente sostenuta in termini di fattibilità dell’azione progettuale, consentirà di realizzare un percorso mirato alla valorizzazione delle potenzialità fisiche e psico-relazionali di minori con disturbi dello spetto autistico anche mediante il coinvolgimento di coetanei sottoposti a misure di rieducazione e riabilitazione sociale.

Inoltre, i minori di Nisida, opportunamente formati e monitorati, avranno l’opportunità di acquisire competenze di voga e nuoto per salvamento, propedeutiche all’acquisizione delle relative certificazioni professionalizzanti; più in dettaglio, coloro i quali hanno compiuto 16 anni avranno la possibilità di frequentare un corso per l’ottenimento del brevetto per “Assistenti Bagnanti” della Sezione Salvamento della Federazione Italiana Nuoto (secondo i requisiti previsti dalle linee guida della I.L.S. - International Life Saving Federation, quindi, con riconoscimento anche in sede internazionale). L’acquisizione di tale brevetto potrà certamente favorire l’inserimento di questi ragazzi nel mondo del lavoro tenuto conto del fatto che la vigente legislazione in materia (oltre alle circolari ministeriali) prevede la figura dell’”Assistente Bagnante” come obbligatoria in ogni struttura di balneazione aperta al pubblico; inoltre, la recente sottoscrizione del protocollo d’intesa tra il Ministero competente e la F.I.N. prevede che l’“Assistente Bagnante” svolga un’importante ruolo di supporto alla salvaguardia dell’ambiente.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 15